Come far dimagrire tuo figlio o tua figlia … senza dirglielo

Se tuo figlio (o tua figlia) è in sovrappeso e vuoi aiutarlo/a a dimagrire senza dieta, non dirgli cosa fare: mostraglielo.

51 commenti – 187.775

TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO DI DEBORA CONTI, CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!


Mi contatta una signora che sta seguendo il metodo Giusto Peso Per Sempre per dimagrire senza dieta e mi dice che sta procedendo bene. È però preoccupata per sua figlia di 10 anni e mi chiede dei consigli. Ecco cosa mi sento di suggerire a lei e a tutti noi genitori, quando ci troviamo a voler correggere un comportamento dei nostri figli.

I consigli qui riportati funzionano bene per aiutare i propri figli a muoversi e a mangiare bene:


  1. DAI TU L’ESEMPIO
    Se mangi giusto a tavola, mangi con ritmi giusti, includi verdure, vari e ti mostri apprezzare cibi sani, anche tua figlia o tuo figlio sarà incuriosito. Tu mostra e per loro sarà normale fare come fanno i loro primi modelli: i genitori.

  2. MOSTRA COSA FARE A FINE PASTO
    Quando hai mangiato ciò che hai nel piatto fai vedere cosa fare: allontana il piatto, bevi un goccio d’acqua per sciacquare la bocca, indietreggia con la sedia, alzati, sparecchia. Fatti aiutare a sparecchiare se vogliono, altrimenti fagli cambiare stanza per spezzare il legame con il cibo.

  3. MUOVITI DAVANTI A LORO
    Mettiti in casa e mostra che fai esercizio fisico. Magari non ogni giorno ma per tutta una stagione mostrati fare addominali, piegamenti, flessioni… i classici insomma. Farà bene a tuo figlio, e, sicuramente, farà bene anche a te! Fuori, portali spesso al parco la domenica, muoviti con loro: gioca a palla, corri, passeggia… Fatti vedere che muoversi è normale.

  4. FALLO SFOGARE
    Dai 6 anni in su sarebbe bene proporgli un’attività sportiva settimanale. I classici sono: nuoto, danza, calcio… Certo è che nessuno vi obbliga a sostituire gli impegni sportivi con la VOSTRA gita domenicale in collina o montagna, le vostre particelle a basket in giardino o la vostra bicicletta lungo la pista ciclabile del paese. E se gli fai vedere una palla piuttosto che la playstation, loro si adatteranno alla grande!

  5. INCORAGGIA LE SUE PREFERENZE
    Non preoccuparti se dopo una stagione di una pratica sportiva vuole cambiare. Meglio, da grande sarà più flessibile, proprio grazie a questa sua versatilità acquisita. Non solo, conoscerà un po’ di tutto nelle varie discipline sportive.

  6. PENSA ALLA SUA FORMAZIONE COME PERSONA
    Lo sport è disciplina e forma mentis. Lo sport aiuta a risolvere i problemi, a lavorare in team e ad affrontare le sfide. Da grande ti ringrazierà senz’altro.

L’importante è che tuo figlio o tua figlia si muova, e non solo per il peso, ma per sé: per sfogarsi, divertirsi, imparare cosa siano impegno e sacrificio, imparare che si può perdere e si impara dalle sconfitte e imparare come ci si sente da vincenti.

Fare il genitore è FARLO più che dirlo e la loro forma fisica è il riflesso di tante altre conquiste, cognitive, sociali, psicologiche ed emotive. Buona educazione a tutte le mamme e a tutti i papà 🙂


TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO DI DEBORA CONTI, CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!

Debora Conti, autore dell'articolo: Come far dimagrire tuo figlio o tua figlia … senza dirglielo
Come far dimagrire tuo figlio o tua figlia … senza dirglielo
dimagrisci senza dieta anche tu con Giusto Peso Per Sempre

Un articolo di Debora Conti Trainer certificata di PNL ideatrice di Giusto Peso Per Sempre®. Autore del libro “Dimagrisci SENZA DIETE” (Prefazione di Paul McKenna) e il bestseller “Il libro del Giusto Peso Per Sempre” (Prefazione di Roberto Re) con Sperling & Kupfer Editore. Debora Conti è trainer di vari corsi di crescita personale tra cui Giusto Peso Per Sempre e il percorso per professionisti.




Meglio dirsi «Quest’anno devo dimagrire» o «Quest’anno voglio raggiungere il mio giusto peso, per sentirmi meglio, per me stesso, per soddisfazione, per dare il giusto esempio ai miei figli»?. Debora Conti

Meglio dirsi «Quest’anno devo dimagrire» o «Quest’anno voglio raggiungere il mio giusto peso, per sentirmi meglio, per me stesso, per soddisfazione, per dare il giusto esempio ai miei figli»?. Debora Conti

Meglio dirsi «Quest’anno devo dimagrire» o «Quest’anno voglio raggiungere il mio giusto peso, per sentirmi meglio, per me stesso, per soddisfazione, per dare il giusto esempio ai miei figli»?. Debora Conti


Testimonianza di Emanuela per Giusto Peso Per Sempre, per DIMAGRIRE SENZA DIETA
PATRIZIA: 15 KG IN MENO IN 9 MESI CON GIUSTO PESO PER SEMPRE

3 VIDEO GRATIS PER TE

Appassionati al dimagrimento fatto bene! Guarda adesso tre video di Giusto Peso Per Sempre con Debora Conti.


Comments 51

  1. Grazie Debora !
    Bello il tuo post.
    Sono felice che tu abbia condiviso con gli altri il mio “problema” che è un problema di molti.
    Non ci crederai ma mia figlia ha già perso 1 kg.
    Ci vuole molta pazienza…prima per me poi per lei ma ogni giorno è meglio del precedente !

    1. facebook-profile-picture Post
      Author

      Fantastica! Anzi fantastiche entrambe 😀 Benissimo per tua figlia, complimenti a lei per il lavoro e a te per il supporto.
      E’ bello essere responsabili dei propri successi, sono certa che lo sa anche tua figlia 😀
      Abbracci,
      Deb

  2. Grazie Giannina per aver parlato di questo argomento molto importante: ho anche io una bimba di 8 anni “amante del cibo”, ed era da un po’ di tempo che mi domandavo come fare per aiutarla a raggiungere un giusto peso. Seguirò i consigli di Deborah e mi auguro che mia figlia segua il mio esempio. Quello che ho provato finora è di chiederle del suo stomaco: se lo sente pieno o vuoto e quanta fame ha quando mi chiede da mangiare, ma non so se vada bene, non voglio essere pressante. Ora invece proverò a spostare l’attenzione su di me e a darle l’esempio: spero funzioni!
    Elena.

  3. ciao sono roberta, sono entrata ieri per caso nel tuo sito e, riguardo all’argomento come riuscire a convincere il proprio figlio a vincere la sua battaglia contro il suo peso quando lui ha 21 anni? quando tu sai che non si piace ma, non fa ginnastica, ha tutti i tuoi consigli sa rispondere solo con un no secco. Come posso fare per aiutarlo? grazie per la disponibilità roberta

    1. facebook-profile-picture Post
      Author

      Ciao Roberta, con un figlio adolescente, quasi uomo ormai, forse dovresti pensare a monte: quale bisogno lo spinge a mangiare e a non fare movimento? L’aspetto? Il senso di indipendenza? Come parla? Come gli parlate voi genitori?

      Come vedi ti sto facendo tante domande 1) perché non vi conosco ed è l’unico modo per farlo, 2) perché è il modo migliore per fare in modo che tu possa trovare risposte per agire, e poi perché sia tu, a tua volta, a fare domande a lui.

      Di una sola cosa sono certa, è grande, fagli domande utili così che possa trovare lui la sua via. Fallo sentire utile, fallo sentire adulto.

      Spero di aver dato una mano.
      Ciao,
      Debora

      1. ciao sono una mamma che ha un figlio di 14 anni che non vuole fare nessun movimento tranne che giocare tutto il pomeriggio con la pley a scuola va molto bene con poco riesce a ottenere dei voti ottimi ma non esce piace stare tanto a casa per esempio il sabato gli dico di uscire ma lui dice che io non ci devo dire quello che lui deve fare vorrei un consiglio su come riuscire a farlo sbloccare ti prego aiutami

        1. facebook-profile-picture Post
          Author

          Ciao Antonella,
          l’esempio è il migliore degli insegnamenti. Nel w-e, con te, papà, altri famigliari, riuscite a organizzare qualcosa di movimento? Passeggiate? Partite di calcetto? Pattinaggio? So che 14 anni è un’età in cui il figlio vuole sentirsi autonomo e quindi imporre un’ora per la play rischia di mettere tuo figlio contro… 14 anni però è un’età in cui può e vuole essere coinvolto nelle decisioni che lo riguardano. In inglese li chiamano “Family meeting”, in pratica parlatene come adulti: esprimi le tue preoccupazioni, non fare mai paragoni, parla di tue esperienze passate problematiche simili eventualmente per cercare una coesione tra di voi in questo, chiedi a lui cosa si può fare per…, ha l’età per capire e per cercare le sue soluzioni. Ha l’età per trovare lui le sue motivazioni. Però le deve trovare tu, se le suggerisci tu non valgono più 🙂

          Naturalmente ha sempre e “solo” 14 anni, quindi il tuo supporto e incoraggiamento è ancora fondamentale. Ti consiglio anche il sito http://www.figlifelici.com/ per indicazioni su come approcciare e parlare a tuo figlio.

          Buon tutto
          Debora

  4. Sono la mamma di una bimba di 10 anni ….in sovrappeso….sono in difficolta’ perche’ vorrei aiutarla e ho bisogno di qulcuno che mi possa dare dei consigli cosi’ da illuminare la strada che faro’.
    Grazie Maura

  5. MIO FIGLIO DI 15 ANNI AFFETTO ANCHE DA SORDOMUTISMO E MOLTO SOLO PERCHE NON HA AMICI PASSA ORE DA SOLO CON IL PC E QUANDO MANGIA LO FA CON AVIDITA E SPESSO TI SALUTO ASPETTANDO UN SUGERIMENTO CIAO

    1. facebook-profile-picture Post
      Author

      Carissima Francesca, esistono altri bambini sordomuti che conosci che si mantengono normopeso?Come potresti ‘intrattenere’ tuo figlio e non farlo mangiare? Cosa fanno questi bambini per occupare il tempo? Ecco alcune delle domande che mi vengono in mente per trovare una soluzione o una delle tante.
      Abbraccio te e tuo figlio,
      deb

    2. Ciao Francesca, anche io ho il tuo stesso problema. Ho un figlio sordo che continua ad ingrassare e non so come fare. Dove abitate? Potremmo farli conoscere. Ti lascio la mia mail ***NOTA DI DEBORA:consiglio di NON mettere email. Se volete contattarvi, scrivete a me e vi metto in contatto.***
      Saluti lara

  6. mia figlia ha quasi dieci anni non e in soprappeso ma e un po cicciotella lei vorrebbe fare la dieta ma non ci riesce come posso fare ? lei fa già uno sport ma sembra che non la faccia tanto dimagrire , come posso fare a farle mangiare in meno????

    1. facebook-profile-picture Post
      Author

      Cara Teresa, dipende se lo sport che tu dici è sufficiente per tua figlia. Com’è in generale, attiva, un po’ troppo tranquilla?Fare diete è necessario?? a quell’età? come cucini tu? come mangiate a tavola? mangiate “bene”? Tu sei normopeso? MAngi “piano” dando il giusto esempio? Parli del cibo e del peso in eccesso in modo produttivo (del tipo che il peso in eccesso è passeggero e che il cibo è tutto buono e deve essere nutriente)?
      Debora

  7. Ciao Debora, sono una mamma di una bimba di 4 anni molta alta ma allo stesso tempo anche sovrappeso,fin dalla sua nascita mi sono impegnata per un alimentazione giusta,da qualche mese mi rivolgo a una dietista che mi ha dato una correzione alimentare in modo da darle tutti i nutrimenti in modo ecquilibrato,ma non vedo assolutamente risultati,la porto all’asilo a piedi, fà uno sport, dopo l’asilo tempo permettendo la porto al parco per circa un ora e mezza dove a volte fà giochi moderati e a volte si scatena, ma non vedo comunque risultati.
    anche se la mia disponibilità economica non è alta cerco di non prendere cose da far fritte, ma non vedo comunque risultati,anzi mi sono accorta che suda molto e che ha un suduro acre e a volte anche con odore come un adulto.
    cosa posso fare come posso aiutare la mia bimba a stare meglio????
    grazie mille in anticipo

    1. facebook-profile-picture Post
      Author

      Cara Rosa, detta così proprio non saprei. Beve acqua abbastanza? è veramente in sovrappeso (non conoscendoti potresti essere tu madre con una visione rigida del normo peso)? Cosa significa la disponibilità economica correlata ai fritti? E se non facessi fritti? Che merendine mangia? Verdure come le cucini? Vari? Pesce? Legumi? … Gli altri bimbi, le altre mamme di bimbi “normo peso” (a questa età cambiano così tanto che anche se c’è un anno di ciccetta secondo me ci sta) come fanno? Come parlano ai loro figli? Come parli tu a tua figlia? Le fai vivere il cibo in modo sereno? liberamente? Il rapporto con il suo corpo come lo costruisce? Come vedi, mi rivolgo molto a te visto che sei la madre che decide cosa mangiare, cosa fare di attività quotidiane e insegna (consciamente o meno) come instaurare il rapporto con il proprio corpo e il cibo. Hai un potere grandissimo Rosa, usalo con saggezza.
      Deb

      1. cio debora io sono nunzia una bambina di 11 anni mia padre nn c e e mia mamma lavora io il cortile nn c e lho sto per iniziare la prima media e peso 53 secondo te per la mia eta e assai questo peso?’ vorrei anche are uno sport che è il bello che mi piace molto a buoni risultatati questo sport?? ti prego rispondi

          1. facebook-profile-picture Post
            Author

            Cara Nunzia, se mi scrivessi Tutto il messaggio dall’inizio sarebbe meglio perché non si capisce molto.
            Dimmi anche quanto è alta tua figlia e cosa dice la pediatra…

          2. debora mia figlia è alta 1.42 vorrei che dimagrisse un pò perchè pesa 53 kili e poi n on gli piacciono le verdure come potrei fare

          3. facebook-profile-picture Post
            Author

            Cara Nunzia,
            ciò che piace a tua figlia dipende da te. In quanti modi si possono cucinare le zucchine? E poi se una persona ha fame ha fame… Come va in bagno? che cosa mangia a merenda? Fa movimento per la sua età? Quante ore di tv guarda? Ti consiglio di rispondere a queste e ad altre tue domande osservando una settimana di tua figlia, bene adesso che è a casa. Osserva le sue abitudini e chiediti cosa puoi fare tu per aiutarla. Non a parole!!! Ma a fatti: portarla in piscina, al parco, cucinare torte salate di verdure, frullati di verdure, spremute di frutta, pasta e verdure…
            E poi per età e rapporto peso/ altezza CHIEDI al pediatra, saprà darti i parametri corretti.
            Ciao
            Debora

  8. Mia figlia di 11 anni pesa 51 k e vorrei che perdesse qualche chilo. Lei e intenzionata a perdere chili ma non ci riesce,non pratica alcuno sport…ci serve un buon consiglio.

      1. scusa te lo riscrivo cara debora mia figli,in qualsiasi modo cucino le verdure nche frullate nn gli piacciono non conosci una dieta senza verdure poi guarda la televisione solo la sera prima di andare a dormire

        1. facebook-profile-picture Post
          Author

          Cara Nunzia,
          sai che io nelle diete non credo, tranne che per un significato di rieducazione e considerate a lungo termine. Ma per diete in senso rigido, con limitazione di cibi o combinazioni, non sono una seguace. Per tua figlia, essendo già abituata alla sua alimentazione, sarà più complicato impostare una alimentazione che contenga le verdure. Credo però che sia comunque facile. Si dice che bisogna provare 10 volte prima che mangi un alimento che non vuole. Ci sono mamme che se il figlio non mangia a pranzo, glielo ripropone a merenda… Io non ho mai avuto il coraggio di farlo, ma potrebbe essere divertente 🙂
          Devo anche dire che il fatto di non mangiare verdure in sé non è sinonimo di sovrappeso, “solamente” semmai di carenza vitaminica. Probabilmente, comunque, tua figlia Se è ritenuta in sovrappeso Anche dalla pediatra mangia più del necessario. Per la tv la sera, bravissime, è un bene. E fa movimento durante il giorno? attività “sportive”?
          Un caro saluto
          Deb

          1. carissima Debora per mò mia figlia nn fà attività sportive inizierà a setttembre un corso di ballo in questi giorni poi mia figlia sta mangiando di meno però nn ci sono risultati ad esere obesa nn è obesa però si sente grassa e quindi stesso lei mi ha detto di andare a vedere dei siti per le diete allora tu Debora nn conosci una dieta ti prego rispondi tantisimi saluti nunzia un bacio <3 <3 <3 <3

          2. Ciao io proprio oggi ho letto questo sito mia figlia fa sempre ginnastica dopo mangiato la fa mezz’ora al giorno però non perde mai ,mi aiuta a sparecchiare,ma niente lei pesa 43 ha 11 anni ed è alta 1,56 non so se è normale vi prego datemi un consiglio,

          3. facebook-profile-picture Post
            Author

            Carissima Eleonora,
            non capisco bene: il fatto che sparecchi è una buona abitudine ma non c’entra con l’esercizio fisico. Se f mezz’ora al giorno, buon per lei, e il resto del tempo? I bambini giocando sono sempre in movimento… E il pediatra cosa dice del suo peso?

            Secondo GPXS per bambini, l’esempio dei genitori è fondamentale: tu sei normopeso? Mangi cose semplici e bevi acqua a tavola? Le dai l’esempio? La prima cosa da fare è dare l’esempio, la seconda è non farle pesare eventuale peso in eccesso… E la terza è trovare opportunità per farla muovere.

            Buon “lavoro” cara Eleonora,
            Debora

  9. ciao sono la mamma di tre bambini la più grande ne ha 12 poi ce davide 10 e sasy 6 siamo una bellissima famiglia ma io ho più di 10 chili in sovrappeso sono alta 154 e peso 68kg ho una tiroidite dashimoto il problema e sicuramente il mio ma davide ne piange le conseguenze anche perchè vivo in un contesto dove ci sono altri bambini che lo prendono in giro e vederlo tornare ha casa con le lacrime per me e diventato un problema ….a parte il lato emotivo penso che sia ancora piu grave se ce un prob alle gambe iper estensione ginocchia valgo e gambe a x una tendenza anche alla scoliosi ultimamente il prob e peggiorato prima faceva pallavolo poi calcio e nel periodo estivo piscina si muove tanto e molto vivace ma noto che ultimamente si affatica molto facilmente chiedo un aiuto un consiglio e soprattutto se ce una legge in italia che aiuta questi bambini anche perche non sempre ci possiamo permettere una dieta equilibrata quando si e a mono reddito e con tre figli a carico…. vorrei un consiglio valido che tenga conto anche di questo lo dico per fargli capire la nostra situazione attuale…

    1. facebook-profile-picture Post
      Author

      Cara Angela ho fatto molta fatica a capire il tuo testo senza punteggiatura.
      I compagni di gioco prendono in giro tuo figlio di 10 anni perché TU soffri di una comune patologia tiroidea? Se è così si comportano da stupidini, ma sappi che è l’età… E poi, come fanno a sapere della tua tiroide? E come fanno a concepirla come un problema da prendere in giro?

      E Lui ha il ginocchio valgo e tendenza alla scogliosi, giusto? I medici cosa dicono/fanno? Può correre e giocare? Gli fa male la schiena? Se mi scrivi perché è in sovrappeso credo che ginocchio e schiena non c’entrino. Come mangia? Mangia sempre per fame? Tu come mangi?
      L’esempio deve partire SEMPRE da te cara Angela.
      Ti consiglio di valutare i problemi per ciò che sono e affrontarne uno alla volta per ciò che riesci a fare.
      Ultimo consiglio, se mi scrivi senza punti né virgole io non capisco. Quando parli con i tuoi figli parli veloce, con capo e coda o alle volte ti capita di pensare più velocemente di quanto tu non dica? Stai attenta alla comprensione dei tuoi messaggi educativi verso i tuoi figli.
      Saluti,
      Debora

  10. Sono una mamma di un bambino di 4 anni appena compiuti, alto 106 cm pesa 24 kg. Ha un ossatura robusta come il papà, e’ molto attivo, fa nuoto per sei mesi invernali, due volte a settimana da quando ha 9 mesi……. Ma la ciccetta, panciona rimane. Rispetto i suoi coetanei è robusto e alto, veste 6/7 anni, mangia molte verdure pasta carne pesce…. Evito le merendine sostituendole con i pavesini, snack ai cereali oltre frutta yogurt….. Insomma sto molto attenta ma nonostante tutto non perde peso …. Non beve latte e riesco ha fargli fare colazione e merenda con succo di ananas 100% senza zucchero, lo ama moltissimo. Crescendo si asciugherà ho la sua tendenza a ingrassare deve essere meglio controllata? Forse devo aspettare ancora qualche anno per pormi il problema? Grazie

    1. facebook-profile-picture Post
      Author

      Carissima Alessandra, da ciò che dici pare un comportamento esemplare. I tuoi argomenti però sono più indicati per una nutrizionista e io non sono il referente adatto.
      Cari saluti,
      Debora

  11. Ciao…. devo dire che a proposito di consigli sulla dieta di figli sovrappeso hai scoperto l ‘ACQUA CALDA e pensare che c’è chi ti ascolta !!!! Tutte cose che non sappiamo !!!!

    1. facebook-profile-picture Post
      Author

      Carissima Elisa,
      hai ragione. Sono io la prima a dire che il metodo Giusto Peso Per Sempre ha scoperto l’acqua calda. Ma spesso, anzi, spessissimo, quello che sappiamo essere giusto non viene messo in pratica. E sai perché? Perché nel nostro cervello esistono due forze, o die menti che dir si voglia: ma mente conscia (quella che sbuffa e che dice che sono cose scontate… ma non le fa) e quella inconscia (o abitudinaria, che le farebbe volentieri se solo la mente conscia gliele facesse conoscere, amare, desiderare…).

      E qui viviamo i nostri scontri emotivi e mentali, tra il voler fare e il non essere capaci di cambiare per il meglio. Ecco, con GPXS, spero di trasformare l’acqua calda in FATTI.

      E tu? Se leggi questo articolo è perché vuoi dare una mano a tuo figlio o figlia? Posso aiutarti?

      Debora

  12. Io ho 12 anni e vorrei perdere peso,perche peso 60 k o anche di più e solo che non mi piace la verdura,come posso fare?? Per favore aiutami…

    1. facebook-profile-picture Post
      Author

      Cara Giulia con asterisco,
      però non mi dici quanto sei alta…
      Come cucini/cucina tua mamma le verdure? Quali e quante verdure provi a mangiare? E la frutta?
      I tuoi mangiano verdure?
      Sappi che l’articolo era rivolto ai genitori e non ai diretti interessati.
      Ma mi fa molto piacere che tu mi abbia scritto, accidenti!, 12 anni e molto attenta al mangiare bene: brava 🙂

      Fai da sola e prova a mangiare qualcosa crudo con il sale: pomodori, cetrioli, rucola (come fossero patatine), carote (come agli aperitivi dei fighetti a Milano :-)), olive, pisellini, fagiolini, mais, avocado (lo dividi a metà e mangi nella buccia)…

      Per provare e divertirti a educare il tuo palato non hai effettivamente bisogno di mamma e fornelli se proprio non vuoi, prova le verdure sopra una al giorno per i prossimi giorni e poi sappimi dire.

      Un caro saluto
      Deb

      p.s. scusa per il ritardo ;-P

  13. Ciao.sono la mamma di una bambina di 10anni alta 143cm e pesa 50 kl.va a danza 4 volte a settimana 1ora per volta .lei non mangia troppa verdura pasta ,preferisce più i panini .lei ama la danza e molto portata ,ultimamente si è accorta che pur avendo molte capacità non viene aprezzata per che viene messa in secondo piano ,per il suo aspetto fisico e vorrebbe mettercela tutta per arrivare al corso di danza a settembre più informa .aiutami se è possibile perché temo che la bambina possa prendersela troppo e non continuerà più questo percorso per lei importante.grazie

    1. Scusa mi sono scordata di chiederti ,la danza si più considerare come uno sport ?ho solo in se non basta?che cosa mi consiglieresti ?per integrare ?lei fa due ore danza caraibiche ,due ore di danza moderna ,due ore di classico ,alla settimana .spero di essere stata abbastanza precisa ad esporti il mio problema .un ultima cosa con il peso e l’altezza della bambina secondo te e molto in sovrappeso ?grazie aspetto risposta .

    2. facebook-profile-picture Post
      Author

      Cara Mariella,
      la pediatra cosa dice? tu come le parli? Come mangia in generale la bimba? A parte le poche verdure e la pasta, mangia altro? Oltre? Rispetto alle sue coetanee che tu ritieni giustamente normopeso? Non ti metterai mica a metterla a dieta alla sua età vero!?!?!?!?!?!?? Mi raccomando. Moltissimo dipende da te ora, da come le parli e da come le fai eventualmente pesare o farla preoccupare su quei chiletti in più. alla sua età è veramente facile rimettersi in forma. Un corso di nuoto estivo, togliere la merendina serale post cena… cosine così. La danza è meravigliosa e credo proprio che basti. Alla sua età non ha bisogno di fare sport, lo fa già giocando! Stai attenta a te, come le stai dietro, la libertà che le dai, come la incoraggi, come lasci correre certi chiletti che se ne vanno più velocemente via senza che ne parliate. Spero di averti dato qualche spunto, fammi sapere e complimenti per i balli, io voto per i caraibici! 🙂

  14. Ciao sono una mamma di una bambina di 9 anni e e in sovrappeso perche rispetto a me che ho 29 anni e peso 47 kg lei ne pesa 52 e sono preoccupata per la sua forma fisica e il suo stato di salute!!consigliatemi grazie

    1. facebook-profile-picture Post
      Author

      Ciao Grazia, sarebbe interessante sapere le vostre altezze. Come ti comporti tu con lei in riferimento al cibo? Come ne parli? Come ti mostri in confronto al cibo? Cosa fa lei di sport? Come mangia? Pasticcia fuori pasto? Spesso? Con troppe merendine? Senza spendersi? E i suo rapporto con la tv? Grazie per completarmi la mappa, Debora

  15. ciao sono la mamma di una bambina di 10 anni alta 160 cm e pesa 60k. Non so come fare perché è da molti giorni che mi parla che vorrebbe dimagrire. Lei fa pallavolo due volte a settimana, corre molto perché abbiamo un giardino enorme ed un cane che portiamo sempre a spasso, mangia tutto regolarmente solo che non succede niente. Come devo fare?
    è giusto che pesi così?

    1. facebook-profile-picture Post
      Author

      Cara Camilla,
      non ho la facoltà di esprimermi su parametri di peso ma credo che tua figlia sorpassi un po’ il peso standard. Detto questo, a quella età non c’è certo da farsene un cruccio. Uno, sarebbe da capire perché vuole dimagrire? Lo ha sentito dire? Le dicono qualcosa a scuola? Gliene parli tu? Se è una cosa naturale, bene, se proviene dall’esterno tra scherno e paragoni inappropriati non va bene. Come mangiate in famiglia? Siete normo peso voi genitori? Come mangiano sue compagne e compagni normo peso? Cosa beve a tavola? Come fa la merenda? Cosa dice la pediatra?
      Oltre che indagare sulla sua situazione tra amichette, ci sarebbe da sistemare eventualmente i pasti in famiglia. A quest’età, l’esempio e la routine sono ancora i mezzi più efficaci. Se ti fai vedere che mangi giusto, che dici basta, che avanzi se sazie e metti via per il prossimo pasto, se ti fai vedere serena con il corpo, lo specchio e il peso, se parli in modo sereno a tua figlia, sicuramente le sarai d’aiuto.
      Fammi sapere se e come apporterai delle modifiche nella Vs routine,
      Debora

  16. Sono Loredana,la mamma di una bambina che deve compiere 13 anni a ottobre.mia figlia è alta 152cm e pesa sui 48-50kg.lei è una bambina che da piccola mangiava tutto ma da quando ha iniziato a frequentare l’asilo si rifiuta categoricamente di mangiare anzi assaggiare verdura,pasta al sugo pesce.sono quindi quasi 10 anni che lei non mangia verdure ma in cambio mangia tantissima frutta.il cibo suo e ridotto a pochi tipi cioè carne(la adora)ogni giorno la mangia,io le do solo carne bianca,pasta solo in bianco uova pizza e di pesce solo gamberetti.il latte le piace ma solo con cereali nesquik(anche 500ml al giorno)la pizza solo margherita con tantissima mozzarella ma a crudo non ne vuole sapere.il suo menu per cosi dire e questo e si ripete da tutti questi anni.a scuola la chiamano grassa anche se secondo me non lo è. Non mi permetto di farli praticare sport,mi sa consigliare da che tipo di specialista ha bisogno per aiutarmi a farli capire che il cibo non basta lo sguardo per dire che non piace?il suo sovrappeso rientra nelle tabelle?ho parlato con il pediatra e mi ha consigliato di riproporle i piatti che rifiuta per pranzo al ora di merenda,cena e cosi via e se non vuole di lasciarla affamata ma io non posso..mi si spezza il cuore.la prego di scusarmi per la lunghezza del discorso e chiedo un consiglio da lei.grazie

    1. facebook-profile-picture Post
      Author

      Carissima Loredana,
      la sua è un’età delicata ma tutto si può recuperare. Stai serena innanzitutto. Ti do qualche suggerimento in risposta alle tue problematiche:

      Pensala a lungo termine. La tenerezza di oggi perché non mangia una verdura sarà sostituita dalla tua amarezza del domani perché non mangia verdure. Pensa a tua figlia a 50 anni, con possibile intestino pigro… Se non mangia verdure come farà? Medicine? Integratori? Pensa a tua figlia che partorisce da grande? E che mangia per nutrire il piccolo in pancia o poi nell’allattamento: se non mangia verdure come farà suo figlio ad apprezzare le verdure? E’ sempre questione di “esposizione” come dicono i medici: fatti vedere adorare le verdure, cucinane SEMPRE un paio di tipi ad ogni pasto, mangiale davanti a lei, proponile le cose SENZA MAI OBBLIGARE.

      Cosa significa “tanta frutta”? A pranzo ha mai mangiato frutta e carne? E perché no? Visto che non mangia verdure. e se proprio vuoi rispettare l’ordine standard: un po’ di carnina e poi tre frutti. E cosa mangia a merenda? Fuori pasto? Di solito non vengono nominati, ma gli extra sono quelli che fanno la differenza.

      Mi chiedo come mai la tua bambina non voglia fare sport alla sua età. E’ un’età super delicata, è in pre-adolescenza piena e sa che il uso copro è veicolo di conoscenze, giudizi da parte dei coetanei, femmine o maschi. E se fare uno sport fosse “d’obbligo” come fare i compiti? Voi in casa come vi comportate? Vi mostrate contenti di camminare, andare in bici, nuotare? Andata insieme la domenica mattina a nuotare in piscina per esempio? andate a fare una passeggiata al parco o in campagna la domenica tutti insieme? Il VOSTRO esempio è di fondamentale importanza.

      E’ il vostro ambiente che farà la differenza: iniziate dall’ambiente. Mi raccomando, ricordati che è in una fase delicata: non obbligarla. Parlale, falle capire l’importanza del movimento, del mangiare sano, delle cose che farà da grande. E LEI TI SEGUIRA’.

      Un abbraccio a te e tua figlia e vi auguro tutto il bene,
      Debora

    1. facebook-profile-picture Post
      Author

      Cara Marica,
      se leggi bene in questo sito io parlo di comportamenti, emozioni legate al cibo e io non sono nutrizionista. Mi spiace. Spero tuttavia che tu capisca che il MODO di mangiare sia importante per condizionare l’ATTEGGIAMENTO nei confronti della tavola e del giusto peso,
      Debora

      1. Ciao, Ho 4 figli, Antonio 11 anni, Fabiana 8 anni Francesco 5 anni, e Paola quasi 2, Purtroppo mi preoccupa il primo perchè pesa 60k ed è alto 1,59, gioca a calcetto 2 volte a settimana e il suo menù è corretto, ma non succede niente cosa devo fare?

        1. facebook-profile-picture Post
          Author

          Ciao Annalisa,
          bene per lo sport di Antonio, ma come mangia fuori pasto? che tipo di merende fa? Cosa beve a tavola e fuori pasto? Cosa dice il pediatra? Come si sente Antonio?

  17. Io invece ho ancora difficolta Con mio figlio di 10anni. Da un anno abbiamo cambiato alimentazione e abbiamo raggiunto ottimi risultati ma e’ ogni giorno dura..lui e’ insoddisfatto per non dire frustrato e pure noi…a dirgli swmpre di no. Io e mio marito siamo magri e sportivi e mangiamo cibi sani. Lui invece ci chiede sempre patatone fritte e gelati e pasta e sembra che tutto il resto sia un sacrificio. Quindi…non e’ cosi semplice, l esempio non basta.

    1. facebook-profile-picture Post
      Author

      Ciao Lara, certo non basta. Mi chiedo quindi, come mai, voi siete sportivi e mangiate sano e lui chieda mangiare fuori dalle vostre abitudini? Qualcuno dovrà pur avergliele date, no? Nonni? Troppe feste? Compagni? Anche il loro di esempio piuttosto influisce.

      Il vostro grande vantaggio è che siete i GENITORI e, anche se vi va contro, lui tiene in grande conto il vostro giudizio sulle cose e su di lui. Nel mio metodo Figli Felici (http://www.figlifelici.com/) insisto sul fare leva sull’essere FERMI nell’intento ma dolci nei modi. Essere fermi è importante nel momento di richiesta, poi però, quando tuo figlio è sereno potreste parlarne, spiegargli perché e trovare l’accordo del gelato una volta a settimana per esempio, idem per le patatine, o uno o l’altro. E’ grande per capire il tuo aiuto e il modo in cui lo dai è più importante di ciò che è giusto o no.
      Buona educazione,
      Debora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *